Congratulazioni per i risultati alla “First Lego League”

Tutto l’Istituto si congratula con la nostra magnifica squadra composta da 21 ragazzi, che vanno dalle classi quinte della Primaria alle terze della Secondaria di I grado, per il grande risultato raggiunto il 28 gennaio scorso alla selezione interregionale del Nord Est della competizione First Lego League.
Il Team si è qualificato per la finale nazionale che si terrà a Rovereto l’8 e il 9 marzo 2018!
La First Lego League è un’importantissima manifestazione mondiale di scienza e robotica tra squadre di ragazzi dai 9 ai 16 anni che progettano, costruiscono e programmano robot autonomi, in sintonia con problemi reali di grande interesse generale, ecologico, economico, sociale, per cercare soluzioni innovative.
La manifestazione richiede ai suoi partecipanti di effettuare una ricerca con tutti i criteri caratteristici del protocollo scientifico su una problematica attuale.
Dunque nella First Lego League, oltre ad appassionarsi alla scienza divertendosi, i ragazzi acquisiscono conoscenze e competenze utili al loro futuro lavorativo e si avvicinano in modo concreto a potenziali carriere in ambito sociale, scientifico e inge-gneristico.
La sfida di quest’anno si chiama HYDRO DYNAMICS, cioè come troviamo l’acqua, la trasportiamo, la usiamo, ne abbiamo cura?
La squadra Acquallego del nostro Istituto ha sviluppato il progetto dal titolo “Respect for every drop”.
È stato scelto un problema del mondo reale: come possiamo ridurre lo spreco delle acque dolci? In particolare il team si è soffermato ad analizzare l’utilizzo dell’acqua per l’igiene personale e ha progettato la Robotic Shower un impianto che consente di utilizzare solo il 50% (si fa riferimento ai dati relativi al Comune di Arzignano) dell’acqua che attualmente viene impiegata per far la doccia e per lo scarico del wc.
Inoltre i ragazzi dell’Acquallego hanno costruito, testato e programmato un robot autonomo usando la tecnologia lego mindstorms per risolvere durante la gara robotica una serie di missioni.
Il progetto scientifico è stato scelto da un Comitato, formato dai giudici della First Lego League Italia (ricercatori, docenti, scienziati) e da un rappresentante del MIUR.
Il nostro progetto nel prossimo mese di maggio, inoltre, verrà presentato a Roma presso il Ministero della Pubblica Istruzione!
Logicamente le congratulazioni vanno estese anche al prof. Bruno Bruna dell’Associazione Culturale Connessioni Didattiche e alla prof.ssa Lucia Grieco, Animatore Digitale del nostro Istituto, che da diverso tempo segue le attività di robotica nella scuola.
Da quest’anno scolastico, grazie a finanziamenti Ministeriali ed Europei (Atelier Creativi e PON) è stato possibile acquistare kit robotici e altro materiale didattico per allestire e implementare laboratori nei quali il digitale si affianca alle attività manuali tradizionali.
Per la prima volta poi si è formata una squadra anche a Montorso Vicentino con alunni delle classi quinte della Primaria e prime della Secondari. Tutto il nostro Istituto si congratula anche questa squadra che ha partecipato alle selezioni interregionali riportando anch’essa ottimi risultati sia nella competizione di robotica, sia nelle altre prove (progetto scientifico, tecnico e Core Value). I ragazzi di Montorso sono stati seguiti da genitori volenterosi ed entusiasti, coordinati dal da Pietro Melchioro, esperto in elettronica e automazione, a cui va il nostro grazie particolare.

Il Dirigente Scolastico
Pier Paolo Frigotto